Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

MUD 2011 - scadenza 30 aprile 2011 - Modalità di presentazione dichiarazione

20/04/2011

Si informa che è on-line sul sito del SISTRI l’applicazione per la compilazione della dichiarazione MUD/SISTRI 2011, riferito ai rifiuti prodotti e gestiti nel 2010, da parte dei soggetti iscritti al SISTRI.

Tale modalità di dichiarazione può essere utilizzata, in alternativa al MUD “tradizionale”, dai seguenti soggetti:

 - Produttori iniziali di rifiuti pericolosi
 - Produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all’articolo 184, comma 3, lettere c), d) e g) del D. Lgs. 152/2006 con più di 10  dipendenti
 - Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento dei rifiuti

Quest'anno è stata introdotta una nuova modalità di adempimento attraverso la piattaforma SISTRI utilizzabile, in alternativa, al MUD tradizionale.
  
Ricordiamo con l’occasione che i soggetti che effettuano a titolo professionale attività di raccolta e trasporto dei rifiuti e i commercianti e gli intermediari di rifiuti senza detenzione non sono tenuti alla presentazione della Dichiarazione MUD/SISTRI per le attività di trasporto ed intermediazione. I medesimi soggetti saranno tenuti a presentare la dichiarazione se effettuano operazioni di recupero o smaltimento o sono produttori di rifiuti per i quali vige l’obbligo di presentazione.

I soggetti che volessero compilare la dichiarazione MUD/SISTRI on-line possono procedere, entro il prossimo 30 aprile 2011:

 - accedendo unicamente con il dispositivo USB assegnato ai delegati dell’Unità Locale interessata, nello spazio riservato;
 - compilando le Schede Rifiuti per ciascuna Unità Locale iscritta al SISTRI;
 - inserendo le informazioni come descritte nella Guida per l'utilizzo dell'applicazione per la compilazione della Dichiarazione MUD 2011.

 Al fine di evitare un errore molto frequente, il SISTRI ricorda che nel modulo DR (Destinatario dei Rifiuti) deve essere indicato l’impianto di destinazione e non il trasportatore.
 
I soggetti che non volessero o non avessero titolo per utilizzare l’applicazione SISTRI per la presentazione del MUD possono alternativamente:
 
 - utilizzare il software per la compilazione della dichiarazione su supporto informatico;
 - utilizzare la modulistica cartacea. Tale opzione è però consentita solo ai produttori di rifiuti, mentre è esclusa per i soggetti che effettuano qualunque tipo di gestione di rifiuti.
 
Le istruzioni per la compilazione  sono le medesime dello scorso anno.
 
La dichiarazione su supporto informatico potrà essere inoltrata alternativamente:

 - per via telematica attraverso il sito. In questo caso è necessario disporre di firma digitale ed i diritti di segreteria possono    essere versati tramite carta di credito o tramite Telemaco Pay.
 - con spedizione postale (raccomandata senza ricevuta di ritorno) o consegna diretta alla sede della Camera di Commercio accompagnata:
dalla stampa delle Sezioni Anagrafiche (Schede SA1 e SA2) di tutte le unità locali, firmate per esteso dal dichiarante;
dal “Modulo riepilogativo per la presentazione su supporto informatico”;
dall’attestazione di versamento dei diritti di segreteria, riportante sul retro l’indicazione “Comunicazione MUD SISTRI 2011”.
 
La dichiarazione su supporto cartaceo potrà essere inoltrata con spedizione postale (raccomandata senza ricevuta di ritorno) o consegnata direttamente alla sede della Camera di Commercio competente per territorio.
 
Come l’anno scorso, i diritti di segreteria ammontano a:
 
15 € per le dichiarazioni su supporto cartaceo;
10 € per le dichiarazioni su supporto informatico o inviate telematicamente.

  
SCHEDA SEMPLIFICATA

 
Anche quest’anno è prevista la possibilità di presentare la Scheda Semplificata, che può essere utilizzata solo dai produttori dei rifiuti che:
 
 - presentano la dichiarazione su carta
- dichiarano rifiuti prodotti nell’unità locale cui si riferisce il MUD
 - nel 2010 hanno prodotto non più di tre tipi di rifiuto
 - per ogni tipologia di rifiuto non hanno usato più di tre trasportatori e tre destinatari

Per completezza di informazione si allega la circolare operativa del Ministero dell'Ambiente relativa all'argomento.


Circolare Ministero Ambiente

Credits: J-Service srl realizzazione siti web