Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

Privacy - 31 marzo 2006 termine per l'adozione delle nuove misure di sicurezza

29/03/2006

Rammentiamo che il 31 marzo 2006 è il termine ultimo per adottare le misure minime di sicurezza elencate nel disciplinare tecnico (Allegato B al codice sulla privacy) nuove rispetto a quelle previste dal precedente regolamento sulle misure di sicurezza. Pertanto, entro tale data dovrà essere dalle imprese interessate predisposto anche il documento programmatico sulla sicurezza.

- Adozione delle misure di sicurezza nuove
Con l'art. 10 del decreto legge "milleproroghe" ( d.l. n. 273 del 2005, ora convertito in legge), è stata introdotta una nuova proroga del termine transitorio più volte differito (originariamente fissato al 30 giugno 2004, poi spostato per tre volte successive, da ultimo al 31 dicembre 2005) per adottare le nuove misure minime di sicurezza. Il termine è ora fissato al 31 marzo 2006.
Si ricorda, tuttavia, che le altre misure di sicurezza minime già previste dal precedente regolamento, invece, dovevano essere già state adottate obbligatoriamente delle imprese fin dal dicembre 2000.
Ricordiamo che l’omessa adozione delle misure obbligatorie volte ad assicurare un livello minimo di sicurezza nel trattamento dei dati personali viene penalmente sanzionato con l’arresto sino a due anni o con l’ammenda da diecimila a cinquantamila euro, fatto salvo il cd. "ravvedimento operoso" che consente l’estinzione del reato a seguito della puntuale osservanza, ad opera del trasgressore, delle prescrizioni impartite dall’Autorità Garante per l’adeguamento alle misure omesse.

- Documento programmatico sulla sicurezza
Questo termine transitorio (art. 180, comma 1° del codice), previsto per permettere alle imprese di adeguarsi alle misure minime di sicurezza che sono nuove (rispetto a quelle già disposte con il precedente regolamento, dpr n. 318/1999), riguarda anche la redazione o l'aggiornamento del documento programmatico sulla sicurezza, come ha affermato lo stesso Garante per la protezione dei dati personali che ha, infatti, qualificato questo documento quale misura nuova, essendo stato ampliato il suo originario campo di applicazione.
Il documento programmatico sulla sicurezza deve essere redatto obbligatoriamente nel caso di trattamento informatico di dati sensibili o giudiziari; lo stesso documento, una volta predisposto, non va inviato al Garante o ad altri enti, né munito di data certa.
Il nuovo termine fa coincidere, per il 2006, il termine di predisposizione del documento programmatico con quello del suo aggiornamento periodico: il punto 19 del disciplinare tecnico che elenca tutte le misure di sicurezza minime, infatti, impone la revisione annuale dello stesso documento programmatico sulla sicurezza entro il 31 marzo di ogni anno.

- Autodichiarazione per difficoltà tecniche
Lo stesso decreto legge ha inoltre differito al 31 giugno 2006 il termine (originariamente fissato dall'art. 180, comma 3° del codice, al 31 marzo 2005, poi slittato più volte fino al 31 marzo 2006 ) entro cui le imprese, previa predisposizione di apposita autodichiarazione avente data certa, potranno adottare una o più delle specifiche nuove misure minime di tipo tecnico che non sono state in grado di adottare nel termine generale di adeguamento (ora 31 marzo 2006) per obbiettive ragioni tecniche. Si ricorda peraltro che, nel caso in cui si utilizzi questa proroga tecnica per singole misure oggettivamente non attuabili, l'impresa è tenuta nel frattempo ad adottare misure alternative (anche organizzative logistiche o procedurali) dirette ad evitare un incremento dei rischi nel trattamento dei dati.

- Regolamenti delle pubbliche amministrazioni
Infine, il provvedimento differisce il termine previsto per l’adozione, da parte degli enti pubblici, dei regolamenti per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari, eseguito dalle stesse enti pubbliche amministrazioni (art. 181 – 1°comma, lett. a). Il nuovo termine è stato fissato, con la legge di conversione, al 15 maggio 2006.

Per ulteriori informazioni: Fabrizio Impera

Credits: J-Service srl realizzazione siti web