Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

Anticipazioni creditizie per il pagamento della 13° mensilità 2011 - Convenzione con la Banca di Sassari

12/12/2011

Informiamo che anche quest'anno le nostre imprese associate potranno usufruire della convenzione stipulata con la BANCA DI SASSARI per la concessione di linee di credito destinate alla corresponsione della 13^ mensilità al personale dipendente.
 

I finanziamenti sono destinati alle piccole e medie imprese, con esclusione delle imprese che, facilitate in passato a eguale titolo, non abbiano rispettato regolarmente i termini del rimborso.
 

Le domande, vistate dall’Associazione, dovranno essere presentate dalle singole imprese al Banco di Sardegna entro e non oltre il 15 dicembre 2011, con allegata copia dell'ultimo modello DM10, o di altro documento che certifichi il numero dei dipendenti, vistato anch’esso dall'Associazione.
 

Si indicano di seguito le condizioni specifiche della convenzione, fermo restando che la concessione delle facilitazioni è rimessa all’esclusivo giudizio dell’Istituto di Credito:

Beneficiari: PMI industriali e del settore delle costruzioni, con non più di 300 addetti;
Importo minimo concedibile: Euro 10.000,00;
Importo massimo concedibile: Euro 1.300,00 per dipendente, con un massimo di Euro 390.000,00 per azienda;
Tasso: 8,50% annuo fisso;
Tasso di mora: 2 punti percentuali in più del tasso di finanziamento, in ogni caso non superiore al tasso soglia usura previsto per i finanziamenti della specie e vigente al momento della stipula;
Durata ammortamento: 6 mesi (oltre eventuale preammortamento tecnico);
Erogazione: unica a saldo;
Rimborso: rate mensili fisse e scadenti l’ultimo giorno del mese, con decorrenza della prima data di rimborso dalla fine del secondo mese successivo a quello nel quale è avvenuta l'erogazione;
Modalità di pagamento: Addebito in conto corrente obbligatorio;
Imposta Sostitutiva: non dovuta;
Spese istruzione pratica: 0,30%, con un massimo di € 1.000,00;
Penale rimborso anticipato: non prevista.

Rammentiamo che la richiesta dell’anticipazione in oggetto potrà essere presentata soltanto dalle aziende in regola con il versamento dei contributi associativi.

Per maggiori informazioni: Barbara Ferrandu

Credits: J-Service srl realizzazione siti web