Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

L. 236/93 art. 9 Sviluppo della Formazione Continua

14/04/2006

Informiamo che la Regione Autonoma Sardegna, nell'ambito dell'art. 9 L.236/93, sta emettendo un provvedimento con cui intende sostenere e orientare le iniziative di formazione dei lavoratori, per aggiornare ed accrescere le loro competenze e sviluppare di conseguenza la competitività delle imprese, con un piano che copre l'80% delle spese da sostenere per tale formazione: le imprese dovranno garantire l'ammontare del cofinanziamento pari al 20% anche sotto forma di retribuzione dei partecipanti al corso.

I destinatari dell'intervento sono i lavoratori delle imprese assoggettate al contributo di cui all'art.12 della Legge 160/1975, relativo ai contributi integrativi per l'assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione involontaria versati all'INPS, così come modificato all'art. 25 della Legge Quadro sulla Formazione Professionale n. 845/1978 e successive modificazioni, nonché i lavoratori in stato di disoccupazione ai sensi dell'art. 1 comma 2 lettera c del decreto legislativo 181 del 21 aprile 2000 come modificato dal decreto legislativo 297 del 19 dicembre 2002.

La Regione Sardegna, nelle possibilità di scelta coferite dal Ministero del Lavoro, ha deciso di dare priorità alle seguenti categorie di lavoratori, residenti da almeno due anni in Sardegna:

  • Tutti i lavoratori delle imprese private con meno di 15 dipendenti.
  • I lavoratori inseriti nelle tipologie contrattuali previste dal Titolo V (lavoro intermittente), dal Titolo VI (apprendistato) e VII (Contratto a pogetto e occasionali) - Capo I, del D.Lgs. n. 276/03
  • I lavoratori di qualsiasi impresa privata con età superiore ai 45 anni.
  • I lavoratori di qualsiasi impresa privata in possesso del solo titolo di licenza elementare o di istruzione obbligatoria.

 
Al fine di poter predisporre i necessari progetti per usufruire di questa opportunità di formazione ed aggiornamento delle competenze dei dipendenti, le aziende interessate sono invitate ad indicare agli uffici dell'Associazione e dell'Assoform le materie e i temi di interesse inviando il modello informativo via fax (0783-73544, 0783-217121) entro il 20 aprile p.v.

Scarica il modello informativo


Per maggiori informazioni: Barbara Ferrandu

Credits: J-Service srl realizzazione siti web