Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

Sistri – Prime indicazioni operative per l’avvio al 1 ottobre

30/09/2013

Facciamo seguito alla nostra precedente comunicazione (5 settembre scorso), relativa al sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI), per inviare in allegato, come anticipato, le prime indicazioni sulle modalità applicative del nuovo regime elaborate da Confindustria, che diventerà obbligatorio dal 1° ottobre, per i gestori e trasportatori di rifiuti pericolosi.

Le indicazioni di Confindustria non sostituiscono, ovviamente, l’attesa circolare ministeriale: esse sono state predisposte all’unico fine di dare una prima risposta plausibile ai quesiti più importanti e indifferibili che vengono posti dalle imprese, in vista dell’ormai imminente avvio.

Nelle valutazioni Confindustria si è attenuta al dettato normativo, evitando di proporre procedure per la cui applicazione si richiederebbero modifiche regolamentari, nel rispetto delle finalità dichiarate dal Ministro Orlando: la fase di avvio è un periodo di sperimentazione utile per individuare le semplificazioni necessarie. Lo stesso Ministro ha mostrato espressamente di volerne ridurre al massimo l’impatto, rinviando a marzo 2014 gli obblighi per i produttori. Le dichiarazioni del Ministro sono state alla base delle considerazioni di Confindustria.

Le indicazioni offerte non risolvono ovviamente tutte le criticità denunciate dalle imprese, ma delineano un quadro operativo temporaneo realistico, relativamente più semplice e gestibile.

Rimangono nel frattempo irrisolti sui tavoli ministeriali  i quesiti posti dalle Associazioni, i rilievi sul manuale operativo, le proposte di semplificazione.

Per ulteriori informazioni: Fabrizio Impera

Allegato: Prime indicazioni operative


Credits: J-Service srl realizzazione siti web