Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

Accordo Banco di Sardegna per anticipazioni quattordicesima mensilità 2006

29/05/2006

Anche per il 2006 il Banco di Sardegna ha concluso con la Confindustria Sardegna l'accordo per la concessione - alle aziende associate - della anticipazione per il pagamento della "quattordicesima mensilità" ai dipendenti. 

Le anticipazioni saranno regolate come segue:

Beneficiari: piccole e medie imprese industriali e del settore delle costruzioni, con non più di 300 addetti;

Importo: massimo Euro 1.300,00 per dipendente, con un massimo di Euro 390.000,00 per azienda;

Tasso: 6,125% annuo fisso (pari all'attuale al "prime rate" del Banco diminuito di 1,00 punto);

Tasso di mora: 2,00 punti in più del taso di finanziamento, con il limite in ogni caso del tasso di soglia usurario previsto per i finanziamenti della specie e vigente al momento della stipula;

Rimborso: n. 6 rate mensili, dal 31 luglio 2006 al 31 dicembre 2006. La rata al 31 luglio 2006  comprenderà anche gli interessi di preammortamento tecnico;

Scadenza rate: ultimo giorno del mese;

Spese di istruzione pratica: 0,30% con un massimo di Euro 1.000,00;

Erogazione: unica a saldo, da effettuarsi obbligatoriamente tra il primo e il 30 giugno compresi;

Contratto: unico;

Modalità di pagamento: addebito in conto corrente presso il Banco, obbligatoriamente;

Imposta di bollo: quella prevista per i contratti, tempo per tempo vigente;

Imposta sostitutiva, assicurazione, penale per rimborso anticipato: non dovute.

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 16 giugno 2006 con allegata la copia dell'ultimo DM10, del libro paga o di altro documento che certifichi il numero dei dipendenti, vistato dall'Associazione degli Industriali di appartenenza.

La concedibilità delle anticipazioni in oggetto è rimessa all'esclusivo giudizio del Banco di Sardegna.

Per maggiori informazioni: Barbara Ferrandu


Credits: J-Service srl realizzazione siti web