Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

Chiarimenti in merito alla redazione del POS

22/03/2007

Con la Circolare n. 4/07 del 28 febbraio u.s. il Ministero del Lavoro fornisce chiarimenti in riferimento alla redazione del Piano Operativo di Sicurezza (POS) da parte di aziende fornitrici di materiali/attrezzature nei cantieri edili o di ingegneria civile.

Ricorre l`obbligo di redazione del POS per tutte le imprese che eseguono i lavori riportati nell`Allegato 1 al D. Lgs. 494/96 in cui non vengono contemplate le mere forniture a pie` d`opera di attrezzature e/o materiali.

Le aziende che non svolgono quindi una partecipazione diretta all`esecuzione dei lavori non ricadono negli obblighi dell`art. 9 comma 1 lettera c) bis del D. Lgs. 494/96 e dell` art. 6 del D.P.R. 222/03, pertanto non devono elaborare il POS.

Cio` non toglie che l`azienda fornitrice ricada nell`ambito di applicazione dell`art. 7 del D. Lgs. 626/94 e pertanto avra` cura di ottemperare a quanto disposto nel suddetto articolo (cooperazione, coordinamento, scambio di informazioni).

L`impresa esecutrice, da parte sua, deve provvedere a dare all`azienda fornitrice tutte le informazioni inerenti la sicurezza, attingendo, ove necessario, anche a quanto previsto dagli artt. 8 e 9 del D. Lgs. 494/96 e dai piani di sicurezza del particolare cantiere (PSC, POS e PSS, quando previsti).

Credits: J-Service srl realizzazione siti web