Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

SUDAFRICA: Missione imprenditoriale a Johannesburg, Città del Capo e Durban 8-12 luglio 2007

12/04/2007

Confindustria, in collaborazione con ICE ed ABI, organizza dall’8 al 12 luglio 2007 una missione imprenditoriale in Sudafrica guidata dal Presidente Montezemolo, in occasione della visita nel Paese del Vice Presidente del Consiglio Massimo D’Alema.
L’iniziativa fa seguito alla precedente visita in Italia del 2006 del Presidente della Repubblica del Sudafrica Thabo Mbeki e rappresenta un importante momento per il rafforzamento delle relazioni economiche e commerciali con il Sudafrica nonché un’occasione di approfondimento delle opportunità di investimento offerte dal paese.

Articolazione della Missione

JOHANNESBURG (8-10 luglio 2007)
La mattina del 9 Luglio, a Johannesburg, sarà interamente dedicata al Forum “Business Opportunities between South Africa and Italy",nell’ambito del quale i maggiori rappresentanti, istituzionali e imprenditoriali dei due Paesi, evidenzieranno le opportunità di investimento e cooperazione tra Italia e Sudafrica. All'evento sono previsti gli interventi, tra gli altri, del Vice Presidente del Consiglio italiano Massimo D’Alema e del Vice Presidente della Repubblica del Sudafrica Phumzile Mlambo-Ngcuka. Nel pomeriggio si svolgeranno gli incontri bilaterali tra le aziende sudafricane e quelle italiane che ne abbiano fatto espressamente richiesta.

Nella giornata del 10 luglio si terranno una serie di Seminari Tecnici riguardanti i seguenti settori:

      - Infrastrutture e Materiali da costruzione
      - Orafo e Gioielleria
      - Strumenti Finanziari a sostegno degli investimenti diretti in Sudafrica.

In parallelo avranno luogo due viste guidate presso l'Innovation Hub (http://www.theinnovationhub.com - Primo parco tecnologico del Sudafrica riconosciuto a livello internazionale) e l’Automotive Supplier Park di Rosslyn(http://www.supplierpark.co.za/index.php?fp=1), vicino Pretoria (distretto che riunisce le imprese operanti nella produzione e nella fornitura di componenti per l’industria automobilistica).

La partecipazione alla tappa di Johannesburg, aperta alle Associazioni e alle imprese appartenenti a tutti i settori, avrà un focus particolare sui settori dell’Agroindustria, delle Infrastrutture e dei Materiali da costruzione, dell’Energia e Ambiente, della Meccanica, dell’Automotive e dell’Orafo e Gioielleria.

La missione proseguirà quindi con due tappe parallele, a Città del Capo e Durban, nelle quali si prevede esclusivamente la partecipazione delle imprese operanti nei relativi settori di attività.

CITTA’ DEL CAPO (10-12 luglio 2007)
A Città del Capo, dal 10 al 12 luglio, è prevista una tappa dedicata alle sole imprese dei seguenti segmenti:
Turismo
Macchine agricole
Pesca e Vino
Food & Beverages processing & Packaging.

In questa occasione sarà organizzato un seminario tecnico sui settori sopra citati e sulle opportunità di investimento nella provincia del Western Cape. La sessione pomeridiana sarà invece dedicata agli incontri bilaterali tra imprese italiane e sudafricane.

DURBAN (10-12 luglio 2007)
A Durban è prevista, dal 10 al 12 luglio, una tappa dedicata alle imprese operanti nei soli segmenti: 

      - Infrastrutture e Logistica
      - Materiali da costruzione
      - Energia e Ambiente
      - Meccanica e Componenti per l’industria automobilistica.

In questa occasione sarà organizzato un seminario tecnico sui settori sopra citati e sulle opportunità di investimento nella provincia del KwaZulu-Natal. La sessione pomeridiana sarà invece dedicata agli incontri bilaterali tra imprese italiane e sudafricane.

Programma

Si trasmette in allegato la versione preliminare del programma della missione in Sudafrica.

Scheda di adesione

Le imprese interessate a partecipare sono pregate di inviare esclusivamente via e-mail la allegata scheda di adesione, compilata in ogni sua parte, agli indirizzi di posta elettronica: g.orsini@confindustria.it, g.dioguardi@confindustria.it e sudafrica2007@ice.it entro il 25 maggio 2007

Per le schede di adesione ricevute in data successiva non potrà essere garantita l’organizzazione di incontri bilaterali.

Organizzazione e logistica

Le spese di viaggio e di alloggio saranno a carico di ciascun partecipante.

Indicazioni e suggerimenti per le prenotazioni alberghiere ed aeree, che dovranno essere effettuate dai singoli partecipanti, verranno trasmesse in una successiva comunicazione.

In allegato trasmettiamo la scheda di iscrizione e il programma della missione.

Scarica scheda di iscrizione

Scarica programma

Per maggiori informazioni: Barbara Ferrandu

Credits: J-Service srl realizzazione siti web