Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

Discariche: nuova proroga del regime transitorio

06/12/2005

Lo scorso 30 novembre la Camera dei Deputati ha approvato definitivamente il disegno di legge di conversione del Decreto Legge 203/2005 collegato alla manovra finanziaria 2006 (Atto C/6176).

Fra le disposizioni di interesse del settore presenti nel Decreto Legge vi e` anche una ulteriore proroga dal 31 dicembre 2005 al 31 dicembre 2006 del regime transitorio della nuova normativa sulle discariche di cui al D.Lgs. 36/2003 (art. 11 quaterdecies, comma 9, D.L. 203/2005).

La nuova proroga pero` non risolve il problema dello smaltimento in discarica dei materiali di matrice cementizia contenenti amianto poiche` continua ad escludere le discariche di II categoria, tipo A nelle quali si conferiscono questi materiali. Per queste discariche infatti il termine di conferimento era stato fissato dal D.L. 115/2005, convertito dalla L. 168/2005, alla data di entrata in vigore della legge di conversione, vale a dire al 23 agosto 2005.

Piuttosto, dalla formulazione dell`art. 11 quaterdecies, comma 9, del D.L. 203/2005, che individua per le discariche di II categoria, tipo A quale termine del conferimento la data di entrata in vigore della legge di conversione dello stesso D.L. 203/2005, sembrerebbe potersi configurare una sorta di sanatoria dei casi in cui qualche discarica di questo tipo abbia accettato materiali non autorizzati dal 24 agosto 2005 a quest`ultima data.

Il provvedimento e` ora in attesa della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

 Per ulteriori informazioni: Fabrizio Impera

 
 
 


 
 

 

 

 

Credits: J-Service srl realizzazione siti web