Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

Autotrasporto: cronotachigrafo digitale

12/01/2006

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, con la circolare 22 dicembre 2005 n. 1110/MOT1, del Dipartimento per i trasporti terrestri - Direzione generale per la motorizzazione ha fornito una serie di indicazioni relativamente all`applicazione del Regolamento CE 2135/98 e 1360/02 per l`installazione del cronotachigrafo digitale sui veicoli per trasporto merci. Nella Circolare del 22 dicembre il Ministero rinvia ad una scadenza sostanzialmente ancora da definire l`obbligo di installazione del cronotachigrafo digitale per i veicoli di nuova immatricolazione, mentre con la precedente Circolare 26 luglio 2005 n. 644/MOT1 era stata indicata  la data del 31 dicembre 2005 quale termine per l`installazione. Considerato pero` che alcuni costruttori stanno gia` fornendo veicoli dotati di cronotachigrafo digitale, la Circolare del 22 dicembre 2005 n.1110/MOT1, chiarisce che l`immatricolazione di tali veicoli e` comunque possibile, ma il conducente dovra` pero` utilizzare, per documentare i periodi di guida e di riposo, i fogli di registrazione omologati per i dispositivi di controllo di tipo analogico compiendo pero` a mano tutte le annotazioni previste per legge ( tempi di guida e di riposo, itinerario, chilometraggio).

Per ulteriori informazioni: Fabrizio Impera

Credits: J-Service srl realizzazione siti web