Gli imprenditori
al servizio
delle Imprese

Tassi di interesse ai fini della legge sull'usura in vigore dal 1 gennaio al 31 marzo 2006

30/01/2006

I tassi di interesse effettivi globali medi ai fini dell’applicazione della legge sull’usura (Legge 108/96) in vigore nel primo trimestre 2006 sono riportati nella tabella allegata.

Si ricorda, in proposito, che la citata legge sull’usura stabilisce, all'articolo 2, che il Ministro dell'Economia e delle Finanze, sentita la Banca d'Italia e l'Ufficio Italiano dei Cambi, rileva trimestralmente i tassi di interesse effettivi globali medi per categorie omogenee di operazioni (tenuto conto della natura, dell'oggetto, della durata, dei rischi e delle garanzie delle stesse). I valori medi derivanti da tale rilevazione sono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale.

L'articolo 2 della legge 108/96 prevede, inoltre, che il limite oltre il quale i tassi sono sempre usurari "è stabilito nel tasso medio risultante dall'ultima rilevazione pubblicata nella Gazzetta Ufficiale relativamente alla categoria di operazioni in cui il credito è compreso, aumentato della metà".

I tassi di interesse effettivi globali medi sono il frutto di una rilevazione che interessa l’intero sistema bancario e il complesso degli intermediari finanziari iscritti nell’elenco speciale previsto dall’articolo 107 del Testo unico bancario.


Scarica tassi I trimestre 2006

Per maggiori informazioni: Barbara Ferrandu

Credits: J-Service srl realizzazione siti web